Scegli Lingua

CALCOLO DEL RAPPORTO RPM/VELOCITA'

Un parametro necessario allo svolgimento della prova su banco è il calcolo del rapporto tra numero di giri del motore e velocità della vettura. Il rapporto è utile a stabilire con precisione la distribuzione della coppia e della potenza lungo l'arco di funzionamento del motore espresso in RPM. Per le vetture dotate di comunicazione di tipo C-CAN è possibile effettuare il calcolo automaticamente prendendo i dati da EOBD. Per le vetture non dotate di questo sistema di comunicazione è possibile effettuare il calcolo in pochi secondi stabilendo, prima del settaggio, il numero di giri su cui attestarsi alla marcia scelta. Una volta ottenuto il valore è possibile effettuare immediatamente la prova potenza.

RAPPORTO RPM VELOCITA 1

Uno sbagliato calcolo del rapporto porta ad una errata valutazione del valore di coppia poichè essa è strettamente relazionata alla potenza tramite il numero di giri:

P = C*ω

Con ω che esprime il numero di rotazioni al minuto del motore.

Questo può portare a dei gravi errori di valutazione che possono essere voluti o non.  Modificando eccessivamente il rapporto tra numero di giri e velocità si ottengono valori molto diversi come si vede nella foto seguente:

RAPPORTO RPM VELOCITA 2

Cambiando il Ratio dal valore iniziale di 47.06 a 27.06, a parità di marcia, otteniamo un diverso sviluppo del grafico (1500-3500 RPM contro i reali 1500-6000 RPM), ed un diverso valore di coppia! (48.8 Kgm contro i reali 28.1Kgm!!)

Quindi bisogna fare sempre attenzione ad eventuali modifiche di questo parametro fondamentale che porterebbe a gravi errori nella valutazione della coppia.

Ventole di raffreddamento motore

WhatsApp Image 2017 11 20 at 15.3892.01Le ventole di raffreddamento sono uno strumento necessario per eseguire le prove potenza delle vetture. Questo perchè le vetture sono progettate per funzionare in movimento, il che permette l'ingresso dell'aria necessario al motore per il suo funzionamento ed il suo raffreddamento tramite il radiatore in modo naturale.
Ciò sfortunatamente non può essere ottenuto durante le prove, poichè l'auto è tenuta ferma nella stessa posizione.


Il nostro sistema di raffreddamento consiste in due ventole accoppiate da 2.2 kW l'una, che offrono estrema sicurezza durante il funzionamento anche con temperature ambientali molto alte.


Un inverter permette l'azionamento a velocità variabile delle ventole, la quale può essere regolata direttamente usando il nostro software Warm-up. In questo modo è possibile azionare le ventole a velocità differenti a seconda della velocità di rotazione delle ruote, ottenendo in base al consumo elettrico, un' efficienza di raffreddamento molto elevata.

 

Interfaccia OBD-Bluetooth

20160629 124755

 

Un banco di prova aggiornato, oggi, deve essere in grado di comunicare con le auto, in modo da poter avere contemporaneamente le informazioni diagnostiche su potenza e coppia, con estrema semplicità, direttamente dai sensori nel veicolo.


Warm-Up 4WD Synchro grazie al suo software avanzato è in grado di ricavare questi dati usando il protocollo di comunicazione EOBD-CAN e ISO15765-4, compatibile con quasi tutte le auto sin dall'anno 2000.


Inoltre, grazie alla sua interfaccia bluetooth, è possibile comunicare con l'auto senza fastidiosi cavi che potrebbero essere causa di impedimenti durante l'uso, incrementando così la sicurezza sul lavoro.